ArrivoSigla editorialeContatto

La Storia

La Storia

Correva l‘anno 1487 quando il Mercato di Bolzano, la principale piazza di trasbordo delle
merci provenienti dall‘Italia e dall‘Oriente, venne spostata da Bolzano a Mittenwald a causa degli scontri armati fra la Repubblica di Venezia e l‘arciduca Sigmund del Tirolo.
Dopo la caduta di Costantinopoli la Serenissima, al culmine della sua potenza economica, aveva fatto di Bolzano il luogo di trasbordo delle sue preziose merci.

Le razzie ordinate dall‘arciduca, sommerso dai debiti, avevano tuttavia creato dissapori e gravi tensioni politiche fra le due città, inducendo i mercanti veneziani a trovare una piazza di sosta più sicura per trasbordare le loro merci: Mittenwald, il primo mercato in territorio tedesco a nord del confine con il Tirolo.

Favorita dal suo efficiente sistema di trasporto combinato via fiume e via terra, perfettamente organizzato, Mittenwald divenne ben presto una delle principali piazze di scambio fra il Levante e le città del Nord: il fiorire dell‘attività commerciale ne fece conoscere il nome in Paesi lontani e portò benessere e ricchezza ai suoi abitanti per quasi 200 anni.


Dal 5 al 13 agosto 2017 Mittenwald celebra il 530° anniversario del Mercato di Bolzano con una settimana di vivaci e la inaugurazione al agosto 4 rievocazioni storiche fra botteghe artigianali, locande e osterie, nobili signori, ricchi mercanti, pellegrini e giocolieri in una suggestiva atmosfera di intrattenimenti teatrali e musicali a tema nello spirito dell‘epoca.